BretagnaVela
BretagnaVela

Vela tecnica: moduli di formazione

     BretagnaVela offre una formazione concentrata sugli aspetti eminentemente tecnici della navigazione, affrontati sia dal lato teorico che da quello pratico, nell'eccezionale zona di navigazione costituita dalla Bretagna del sud e più in generale nell'Atlantico NE.

 

    Le crociere sono rivolte a ottenere la padronanza di metodi razionali per poter navigare ovunque in tutta sicurezza, validi su qualsiasi barca si navighi, il tutto passando piacevolmente un certo numero di giorni sull'acqua imparando cose nuove, perfezionando le proprie conoscenze di vela e approfittando della bellezza del perimetro di navigazione.

     

     Una cosa a cui teniamo particolarmente e che costituisce una delle nostre differenze rispetto ad altri centri di formazione: il nostro approccio trasversale. Siamo fermamente convinti che non esista il modo di navigazione "ortodosso", ma che per ogni situazione esistano sempre vari approcci possibili, più o meno adatti a seconda delle specificità del momento e della barca; poniamo il massimo impegno nel fornire un ventaglio comparato di possibili approcci alternativi per affrontare i problemi di navigazione. 
     I temi vengono affrontati proprio per fornire un certo numero di tecniche differenti, adattabili alle varie situazioni. Puo' trattarsi di dieci tecniche di ancoraggio diverse, di come navigare in solitario con la nebbia senza strumenti oppure in quattro con ogni tipo di strumentazione elettronica, di come organizzare una traversata marito e moglie oppure di come farla fra cinque amici uno più velista dell'altro...
     Sulla base dell'esperienza dei due primi anni di attività e delle richieste avute, per il 2015 abbiamo aggiunto un certo numero di temi a quelli già esistenti, in modo da permettere a ognuno di definire e individuare meglio i propri centri di interesse. 
      

 

     BretagnaVela propone i seguenti temi tecnici:

 

     Piano di navigazione (passage planning) : elementi per la preparazione di una navigazione.

     Pilotaggio - Nebbia : due moduli su tecniche di navigazione avanzate, in condizioni di visibilità normali oppure nulle.

     Vela di esplorazione : tecniche di navigazione per lanciarsi all'esplorazione di zone sconosciute.

     Meteorologia : **stiamo aggiornando il contenuto**  

     Maree : da un approccio generale a una trattazione molto più specifica, maree per tutti i gusti.

     Corrente: correnti oceaniche e correnti di marea, cosa cambia in barca ? 

     Mare vivo e mare lungo : l'influenza del fattore "mare" sulla navigazione, come l'oceanografia puo' aiutare nella ricerca di un ridosso, nella scelta di una rotta sottocosta, nell'individuare una situazione a rischio prima di trovarcisi improvvisamente dentro.

     Radar - Radio VHF - AIS :  tre moduli dedicati all'utilizzo del radar, alle comunicazioni radio in VHF, all'Automatic Identification System.

     YachtMaster tidal practice : modulo a sé stante, utilizza parte del contenuto degli altri moduli e introduce altri contenuti specifici per i candidati all'esame YachtMaster della Royal Yachting Association.

 

     I contenuti possono naturalmente essere adattati alle esigenze individuali dei partecipanti, cosi' come se ne possono introdurre dei nuovi. Come esempio, durante il 2013 ci è stata richiesta una parte specifica sui temporali, quest'anno l'abbiamo integrata alla meteorologia costiera; abbiamo notato un interesse specifico per Radar e Radio VHF e quindi abbiamo introdotto due nuovi moduli, e cosi' via.

     In conclusione, restiamo a disposizione di chiunque desideri affrontare tematiche specifiche e necessiti di elementi complementari. 

 

     Sia la parte teorica che la parte pratica possono essere dense, per un'esperienza più soddisfacente si consiglia di non sovraffollare troppo di contenuti i giorni di permanenza.

 

      Chi puo’ partecipare ?

     Il nostro obiettivo è fornire degli elementi di perfezionamento sulla navigazione, non insegnare l’ ABC della vela: per approfittare appieno delle opportunità offerte da una zona di navigazione cosi’ complessa è caldamente raccomandato avere già un'esperienza preliminare. E' difficile quantificare esattamente, ma a titolo indicativo: conoscenza di base delle manovre più comuni (virata, terzaroli, ancoraggio, ormeggio,  eccetera), nozioni base di carteggio (tracciare una rotta, un rilevamento o riportare un punto nave), nozioni base di meteorologia (riconoscere gli elementi di base di una carta sinottica, fronti depressioni anticicloni eccetera). 

     Possiamo assicurare esperienze interessanti, navigazione stimolante e molteplici conoscenze aggiuntive a chiunque, con qualsiasi livello di esperienza e competenza di navigazione si arrivi. 

     I moduli sono aperti a tutte le persone di almeno 18 anni di età (16 se accompagnati da adulti che ne assumono la responsabilità).

 

     Quale crociera ?

     BretagnaVela organizzerà il contenuto e lo svolgimento della formazione sulla base delle richieste dei partecipanti e in accordo con lo skipper.

     La durata delle crociere puo' andare da un minimo di una settimana ad un massimo di tre settimane.

 

     Dove?

     La barca è basata nella rada di Lorient.  Le formazioni vengono svolte lungo la costa della Bretagna Sud. 

     Lorient è diventata negli ultimi anni l’epicentro della cosiddetta "Sailing Valley" della vela d'altura oceanica, zona che si estende dal Finistère Sud al Morbihan, due dipartimenti della Regione Bretagna: oltre diecimila posti barca, una decina di scuderie di altura oceanica (Macif, Groupama, Banque populaire, Gitana...), oltre dieci studi di architettura navale (Verdier, Finot-Conq, VPLP..), i centri di formazione alle regate d'altura oceaniche, cantieri come AMCO, CDK, JPK, Multiplast..; produttori di equipaggiamento (Karver, NKE, ecc.), velerie e attrezzisti (Incidences, Delta voile, Technique Greement, ecc.). 

  

    Come sono organizzate ? 

    Per permettere un'attenzione personalizzata ai vari partecipanti e una convivenza a bordo ottimale senza camminare gli uni sugli altri, il numero massimo di persone è fissato a quattro, cinque in totale con l'accompagnatore. Per informazione, la barca ha nove cuccette ed ha dotazioni di sicurezza complete per 8 persone.

    Considerata la domanda ricevuta finora, abbiamo cambiato i requisiti di equipaggio minimo: le crociere costiere possono essere effettuate anche con una sola persona, due con l'accompagnatore; le crociere d'altura vengono effettuate con un minimo di due persone, tre in totale con l'accompagnatore.

 

    Per garantire una migliore esperienza, si prega di tenere in considerazione i punti seguenti.

  • Le crociere sono basate sul presupposto che l'equipaggio sia motivato dall'andare in barca a vela e dal partecipare attivamente alla vita di bordo: il lavoro a bordo (compresi compiti meno emozionanti come il lavaggio dei piatti o il riassetto della barca) viene diviso fra tutti, skipper compreso.
  • Cerchiamo di proporre un approccio all'apprendimento di nuove tecniche di navigazione che derivi dall'interazione fra tutti i partecipanti. Il nostro obiettivo è completare e integrare le vostre conoscenze e il vostro modo di navigare, non di imporre il nostro.
  • Se desiderate essere più ospiti che equipaggio attivo e cercate una attività più turistica, per esempio con cuoco e hostess a disposizione, è consigliabile rivolgersi ad altre strutture
  • Analogamente, se si tiene particolarmente al mangiare ravioli freddi direttamente dalla scatoletta perché i veri marinai fanno cosi', è consigliabile rivolgersi ad altre strutture.
  • Uno degli obiettivi di BretagnaVela è l'evidenziare tutti gli elementi che massimizzino la probabilità di evitare il maltempo: se si vuole a tutti i costi l'esperienza di bolinare per giorni contro quaranta nodi di vento è meglio rivolgersi ad altre strutture. Se dovesse comunque capitare la barca ha mostrato più volte di essere capace di farlo, ma il nostro scopo è mettere tutto in opera perché non si debba farlo.
  • Come in qualsiasi equipaggio, si richiede un comportamento corretto e rispettoso degli altri in porto, durante la navigazione e i momenti passati in compagnia.
  • Durante il tempo libero all'ormeggio non vi è evidentemente nessun obbligo, ognuno è libero di scegliere cosa fare: restare a mangiare in barca, andare al ristorante o andare a farsi una passeggiata. Su eventuali visite prolungate a terra decide l'equipaggio all'unanimità (skipper escluso); a chi decide di assentarsi in autonomia si richiede il massimo rispetto degli altri partecipanti e dei programmi/orari di navigazione.
  • Il contenuto e lo svolgimento della crociera saranno per quanto possibile conformi agli interessi comuni dell'equipaggio: il ritmo effettivo deve pero' fare i conti con il vento, il mare, gli orari delle maree e delle correnti, quindi potrà dover essere modificato ai fini della sicurezza dell'equipaggio e della barca. Ogni cambiamento significativo sarà sempre discusso con l'equipaggio.  

 

 

Se a questo punto dovesse rimanervi un briciolo di motivazione,

per maggiori informazioni scriveteci un messaggio.

 

 

 

Ultime novità

2016: La barca parte per un secondo giro dell'Atlantico a titolo privato.

Dicembre 2015: Presentazione "Meteo in Alto Mare" al Salone Nautico di Parigi 

Agosto 2015: Inserita registrazione del bollettino meteo francese... diciamo cosi'.

9-16 Giugno: Tappa della Volvo Ocean Race a Lorient

Mag 2015: Trasferimento USA - Gibilterra di uno Swan 59.

Apr-Mag 2015 Due articoli sull'ancoraggio sul GdV.

10.12 Info meteo in alto mare, presentazione al Salone di Parigi.

2.12 Aggiunto articolo pulizia serbatoio gasolio

Nov 2014 Ancora musica BrancaMusica

13.10 Articolo sulla visibilità di fari e fanali 

7.10 Aggiunta pagina BrancaMusica

16.6 Aggiunti altri indirizzi

16.5 Aggiornamento contenuti alcuni moduli

3.4 Articolo Corrente e stato del mare

1.4 Aggiornamenti vari

13.2 In preparazione la seconda edizione del Mediterranean Weather Handbook

20.1 Guida Medica MCGA nei link

1/14 Inserimento dei moduli

2013

Ott. Aggiunti altri link

Giu. Traffico navale e navigazione

Mag. Correnti e diagrammi polari

Mag. Standard radio IMO

Mag. Modificati prezzi e condizioni

Apr. Aggiunti altri due articoli

Apr. Aggiunti su richiesta moduli radar/ais e solitario

Mar. Simboli delle stazioni meteo

...

Avurnav Atlantico

Posizione della barca

Mentions légales

Version imprimable Version imprimable | Plan du site
© Roberto Ritossa